Negli ultimi 50 anni le numerose terapie disponibili, farmacologica, chirurgica e strumentale hanno dimostrato di poter migliorare i sintomi, prevenire o risolvere le complicazioni, ed aumentare la sopravvivenza e la qualità della vita della maggioranza dei pazienti con Cardiomiopatia.

In ogni caso la scelta della terapia varia da individuo a individuo. Deve essere fatta dal cardiologo esperto, in base ai sintomi ed alla valutazione di numerosi elementi, compreso l’età, i sintomi, l’ECG, la funzione ventricolare e soprattutto la malattia specifica che ha causato la Cardiomiopatia.

Particolare attenzione va fatta alle associazioni di più farmaci, per i loro effetti collaterali che possono essere accentuati.

Qui sono riportati i farmaci ed i dispositivi di uso comune nella terapia delle Cardiomiopatie.

TERAPIE